Escursione in bici : Saint-Ouen, Saint-Firmin-des-Prés, Rocé, Coulommiers-la-Tour

Detagli tecnici :
Data 20 novembre 2010
Tappe Saint-Ouen, Saint-Firmin-des-Prés, Rocé, Coulommiers-la-Tour
Equipaggio Shazen, Stoumik, William
Meteo Grigio e cielo coperto.
Km 28.207
Tempo 1h51:38
Media 15.2 km/h
I pro
I contro
– Scoperta del vendômois – Un pò di strada

Per questa escursione cambiamo rotta! Lasciamo la Loira per ritrovare il Loir nel Vendômois e anche il nostro ricorrente “ospite di un giorno”, William. Iniziamo il nostro itinerario partendo da Saint-Ouen e giungiamo al  Loir avendo fatto un giro completo intorno allo stagno di Saint-Ouen. Imbocchiamo un sentiero lungo il Loir fiancheggiato da terreni di pesca. E’ l’occasione per noi di fermarci su uno di questi misteriosi terreni…

Non abboccano molto lungo il Loir !

Non abboccano molto lungo il Loir !

Ma che è successo qua ?

Ma che è successo qua ?

Di seguito a questa tappa, riprendiamo il nostro periplo un pò più lontano in mezzo ai campi e gallerie …
Attenzione passiamo sotto una galleria

Attenzione passiamo sotto una galleria

Arriviamo a Saint-Firmin-des-Prés, che attraversiamo per raggiungere il comune di  Rocé. Svoltando per un sentiero ci ritroviamo di fronte ad una strana chiesa i cui unici vicini sono delle api.
La messa è stata celebrata

La messa è stata celebrata

che cos'è questo strano alveare?

Quello che rimane del mastio

Continuiamo la nostra gita in direzione di Coulommiers-la-Tour dove si trovano le vestigia di un  mastio su zolla circondato da fossati…e  funghi…
Quello che rimane del mastio

Quello che rimane del mastio

Niente frittata per oggi, grazie !

Niente frittata per oggi, grazie !

Ma ripartendo è il dramma. Ancora una foratura per i “Chatmouettes”! Stavolta è il turno di Stoumik. La cosa divertente è che non abbiamo previsto nulla per aggiustarla . Troppo ottimismo, forse?
Pazienza! Continuiamo comunque per alcuni kilometri fino all’inizio del comune di Areines, perchè la gomma non è del tutto a terra. Ma questo non dura a lungo e dobbiamo ammettere che i “Chatmouettes” si fermeranno qua per oggi .
Stoumik, svantaggiato a causa della gomma posteriore sgonfia non ha altra scelta che ripararsi vicino a un lavatoio in attesa che Shazen e William vengano a “soccorrerlo” in macchina e mettere fine a questa prima gita in bici dei” Chatmouettes” in Vendômois.

articolo scritto da Les chatmouettes

Les Chatmouettes c’est avant tout une équipe qui a eu envie de partager leur amour des randonnées en pleine nature sur des véhicules terrestres composées de deux roues alignées entrainé par la force motrice de son conducteur. Chatmouettes, plus qu’un nom, c’est un état d’esprit : Liberté – partage – découverte.

Leave a Reply